Disintossicazione tramite Saune

Il Metodo di Disintossicazione Narconon ha aiutato migliaia di tossicodipendenti di tutto il mondo a disintossicarsi da droghe e alcol

La Disintossicazione

La DISINTOSSICAZIONE è l'azione di rimuovere un veleno o un effetto velenoso dall'organismo. Droghe ed altre tossine depositate nel corpo possono essere espulse ed eliminate tramite un programma specifico il Programma di Disintossicazione per una Nuova Vita. Questo procedimento è uno dei gradini chiave del programma Narconon di riabilitazione per alcolisti e tossicodipendenti e riduce considerevolmente gli inneschi chimici che scatenano il desiderio ossessivo di droga. Il programma di riabilitazione per alcolisti e tossicodipendenti Narconon permette di raggiungere il successo e lo stato di libertà dalle droghe ad una percentuale molto alta di chi lo frequenta.

numero verde gratuito 800 170 997

In passato la comunità scentifica si basava sulla convinzione che i residui di droghe venissero espulsi "naturalmente" dal corpo umano nel corso del tempo

La verità emersa alla luce di ricerche fatte con le tecnologie attuali ha mostrato una realtà differente:

Droghe, medicinali e sostanze tossiche una volta assunte possono rimanere intrappolate nei tessuti adiposi del corpo (tessuti grassi) e rimanere li' per anni dopo la loro assunzione e possono improvvisamente rientrare in circolazione provocando reazioni imprevedibili ed effetti molto spiacevoli, oltre a tutti i sintomi fisici che le tossine possono continuare a provocare, queste possono spingere la persona ad un irresistibile desiderio di riassumere la stessa sostanza

Droghe, farmaci e altre sostanze:

Droghe, farmaci e altre sostanze possono ridurre le persone in condizione che non solo sono proibitive e distruttive per la salute, mà che sono tali da impedire ogni progresso stabile verso il benessere mentale.

Il corpo umano è composto da certe sostanze e composti chimici ben precisi e al suo interno avvengono continuamente dei complicati processi .

  • Alcune sostanze quali quelle nutritive,l'aria e l'acqua sono vitali per far continuare questi processi e per conservare la salute del corpo.
  • Alcune sostanze sono relativamente neutre quando vengono introdotte nel corpo e non causano nè danni nè benefici.
  • Le sostanzeTOSSICHE sono quelle che sconvolgono il normale equilibrio chimico del corpo o interferiscono con i suoi processi, le droghe appunto.

Le droghe possono creare gravi danni,bloccando le funzioni vitali e facendo ammalare il corpo o persino uccidendolo.

Le Vitamine e i minerali

VITAMINE: Con il termine di vitamine vengono chiamate una serie di sostanze essenziali per la vita (da qui il loro nome) che regolano alcuni processi indispensabili all'organismo. Le vitamine vengono classificate in due gruppi: idrosolubili (si sciolgono in acqua, l'organismo non è in grado di immagazzinarle se non in minima parte e pertanto devono essere introdotte con l'alimentazione quotidiana) e liposolubili (si trovano naturalmente disciolte nei grassi e pertanto vengono immagazzinate nei tessuti).

La nutrizione sotto forma integrativa di vitamine e minerali è anch'esa una parte molto importante del programma di disintossicazione .

Man mano he i depositi di droghe e altre sostanze nocive vengono espulsi dal corpo tramite la sudorazione ,c'è bisogno di vitamine e minerali extra.

  • Queste hanno una triplice funzione:
  • Riparare ai danni arrecati da droghe e sostanze nocive.
  • Ricostruire i tessuti e le cellule
  • Ristabilire il giusto equilibrio biochimico del nostro organismo.

Uno dei primi effetti tossici e distruttivi che le droghe provocanoè ridurre notevolmente e rapidamente le scorte alimentari nell’organismo della persona che le assume. Paradossalmente, è proprio il rapido consumo di questi alimenti che contribuisce a creare il senso artificale di completo benessere, mentre si è sotto l'effetto delle droghe. Allo stesso tempo, il rapido consumo delle scorte di alimenti provoca gravi carenze che danneggiano le cellule dell’organismo e generano sconforto emotivo, dolori e il bisogno ulteriore di assumere droghe. Per esempio, quando il corpo brucia le vitamine del gruppo B ed altre ancora, per un po’ ci si sente meglio e questo si aggiunge alla sensazione di euforia creata artificialmente dalla droga.

La fame compulsiva è la risposta immediata dell’organismo che ha subito una riduzione delle sue scorte alimentari:vitamine, minerali e amino acidi. Alla fine, quando l’effetto della droga scompare, uno si sente peggio di come stava prima d’averla presa. Questo accade perché il corpo non ha più carburante a sufficienza per funzionare regolarmente. Chi ha usato droghe o alcol, allora si sente stanco, intontito, confuso e privo di energia. Questi fenomeni possono essere più o meno fastidiosi a seconda della quantità di sostanza tossica ingerita, ma il cambiamento che si verifica nell’organismo è sempre in peggio.

Più a lungo si usano droghe, peggiori diventano le condizioni fisiche, perché la carenza di vitamine, minerali e amino acidi apre la porta alla malattia. "vitamine, minerali e amino acidi sono elementi essenziali del carburante di cui il corpo ha bisogno per funzionare bene e per guarire, quando serve. L’uso di droghe consuma molto velocemente queste scorte alimentari"

numero verde gratuito 800 170 997